Carlotta Ludovici

carlotta ludovici.jpg

Biografia

L' Avv. Prof.ssa Ludovici Carlotta nasce a L'Aquila (AQ) il 03.06.1980.

Dopo il diploma al Liceo Classico "D. Cotugno" di L'Aquila, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza V.O. presso l’Università degli Studi di Teramo nell’Anno Accademico 2004/2005 con una tesi in Diritto Costituzionale su "La genesi della Corte Costituzionale", Relatore il Chiarissimo Prof. Mario Fiorillo. Titoli, abilitazioni e competenze Ha sostenuto da studente esterna gli esami integrativi in materie economiche (politica economica - economia aziendale - statistica economica) presso la Facoltà di Scienze Politiche dell' Università degli Studi di Teramo.

 

È vincitrice di concorso pubblico -TFA (Tirocinio Formativo Attivo A/A 2011/2012) - presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di L'Aquila ed ha conseguito l'abilitazione all'insegnamento nelle discipline giuridiche ed economiche presso le scuole secondarie di II grado.

 

E' docente di diritto ed economia nella scuola secondaria di secondo grado. E' vincitrice di concorso pubblico riservato alla Scuola secondaria di secondo grado nell'anno 2018.

Ha conseguito l'abilitazione alla professione forense presso la Corte di Appello di L'Aquila ed è iscritta all'albo degli Avvocati del Foro di L'Aquila.

Ha seguito il progetto educativo di Diritto Costituzionale presso il Liceo Scientifico "A. Bafile" di L'Aquila nel 2008.

E' titolare dello Studio Legale Ludovici (civile - penale - amministrativo) dall'anno 2005 e si avvale di collaboratori e praticanti, nonchè di avvocati domiciliatari su tutto il territorio nazionale.

E' Avvocato Fiduciario in diversi enti pubblici, quali l' INPS di L'Aquila, l'ATO - Abruzzo, l' ANAS di L'Aquila e la G.S.A. di L'Aquila.

Ha svolto i seguenti corsi: corso post - universitario di formazione forense presso la Corte di Appello di L'Aquila; corso post - universitario presso la Camera penale di Avezzano; Master in condominio presso HR Planet, Human Resources Consulting.

È iscritta nelle liste dei difensori d'ufficio presso la Corte di Appello di L'Aquila e nelle liste speciali presso il Tribunale per i Minorenni della Circoscrizione giudiziaria di L'Aquila.

E' Mediatore professionista Senior civile e commerciale presso AR - NET S.r.l. Mediation, con sede in Roma e presso l'Organismo di mediazione forense del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di L'Aquila. Si occupa di numerosi procedimenti sia civili che penali. A titolo di esempio, nel settore civile segue con successo la class action per le opposizioni a sanzioni amministrative con riguardo al caso sociale a rilevanza nazionale dell'autovelox di Bussi sul Tirino (PE); ha una conclamata esperienza nel recupero dei crediti nei confronti di privati e società, nella responsabilità aquiliana, nelle separazioni e divorzi ed in generale nel diritto di famiglia ed ha conseguito la specializzazione in materia condominiale ed infortunistica stradale.

Nel settore penale si occupa di reati comuni avendo conseguito esperienza in procedimenti di violenza sessuale di gruppo, violenza di genere, stalking, rapina a mano armata, resistenza a pubblico ufficiale, furti, ingiuria e diffamazione, minaccia etc. Nel settore amministrativo si occupa del contenzioso in ambito scolastico e nel settore della ricostruzione post sisma.

E' Presidente dei Consorzi obbligatori per la ricostruzione post sisma a L'Aquila (o.p.c.m. n. 3820 del 2010, attuata con decreto n. 12 del Commissario Delegato alla ricostruzione) Ha conseguito il Titolo italiano negli anni 2011 e 2012 ai Campionati Nazionali di tennis organizzati dall'AIAT (Associazione Italiana Avvocati Tennisti), riconosciuti dalla FIT (Federazione Italiana Tennis), sia nel singolare che nel doppio femminile e misto. E' Vicepresidente del Panathlon Club Service Senior di L'Aquila.

E' componente del Comitato "La Citta' Solidale", con sede in L'Aquila, attiva sul territorio da oltre 20 anni a scopi di solidarieta' e beneficenza. Ha conseguito il diploma di informatica presso la Scuola 3F Italia, con sede in Perugia.

È stata componente del Direttivo del Partito "Rivoluzione Cristiana" e componente, altresì, del Comitato per le elezioni amministrative in L'Aquila di Forza Italia e del Comitato per il NO al Referendum Costituzionale

Piano di Studi

Diritto Costituzionale

 

Prefazione e obiettivi del corso:

Il presente programma si prefigge l'obiettivo di facilitare lo Studente nell'esplorazione del complesso rapporto intercorrente tra il cittadino e lo Stato attraverso un primo contatto con lo studio del diritto costituzionale per osservarne i fenomeni e comprendere il significato delle norme che da esso scaturiscono. Il fine determinante del progetto è rendere gli Studenti consapevoli di questa correlazione per l'esercizio effettivo dei propri diritti e doveri politici.

 

È da ritenersi indispensabile un simile intervento anche in vista delle elezioni, per una maggiore e migliore consapevolezza nell'esercizio del diritto di voto, nella manifestazione della volontà di scelta di un partito piuttosto che di un altro.

 

Nel merito è da evidenziare che il suddetto progetto fornisce l'opportunità agli interlocutori di apprendere le fondamentali conoscenze per esprimere al meglio il proprio pensiero politico. Giova sottolineare, altresì, che la conoscenza della nostra Carta Costituzionale consente che i rapporti tra cittadino e Stato e tra gli stessi cittadini possano essere risolti con maggiore consapevolezza e coscienza delle proprie azioni, per cercare di realizzare il c.d. "vivere civile". "Ubi ius, ibi societas" ovvero "dove c'è una società (civile), lì vi è il diritto".

 

1. Differenze tra diritto privato e diritto pubblico

2. Il concetto di norma giuridica

3. Le origini storiche della Costituzione ed i suoi principi fondamentali

4. La struttura della nostra Carta costituzionale: i principi inviolabili

5. La prima parte della Costituzione: diritti e doveri dei cittadini

6. La seconda parte della Costituzione: ordinamento della Repubblica

7. Le fonti del diritto: fonti di produzione e fonti sulla produzione

8. Il concetto di Stato e i suoi elementi costitutivi

9. Forme di Stato e forme di governo

10. Il principio di divisione dei poteri: Parlamento, Governo, Magistratura (3 lezioni)

11. Il Presidente della Repubblica

12. La Corte Costituzionale

13. Gli enti territoriali: brevi cenni

14. Gli organi comunitari e le fonti comunitarie